Cronaca

Uomo ucciso da un’auto pirata: fermato l’investitore

Ieri sera, a Castel Volturno, un uomo di 34 anni è stato travolto e ucciso da un’auto pirata mentre si trovava in viale delle Acacie. Il bimbo che era con lui si è salvato miracolosamente. Quest’oggi è stato fermato l’investitore.

Castel Volturno, uomo ucciso da un’auto pirata

Giorgio Galiero, 34enne di Castel Volturno, passeggiava con il figlio di sei anni sul ciglio della strada. Un automobilista ha sbandato e lo ha centrato in pieno, uccidendolo sul colpo. Poi è fuggito senza fermarsi a prestare soccorso.

Stando alle testimonianze raccolte dal Carabinieri arrivati sul posto, il pirata della strada guidava una Bmw modello X6 con targa di nazionalità polacca.

Pare che la vettura procedesse a velocità molto elevata, in una strada dove  il limite di velocità è 20km orari. Il pirata della strada è in fuga, i Carabinieri sono sulle sue tracce.

Fermato l’investitore

Il pirata della strada che ha investito e ucciso Giorgio Galiero è stato rintracciato e fermato.

Articoli correlati

Back to top button