Cronaca

Tragedia a Cesa, giovane muore folgorato da una scossa elettrica: la vittima è Vincenzo Nave

Tragedia a Cesa dove è morto un 33enne, folgorato da una scossa elettrica. La vittima è Vincenzo Nave originario di Giugliano in Campania ma residente a Cesa. La tragedia si è consumata all’altezza di via Campostrino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Aversa che hanno avviato le indagini per ricostruire le esatte dinamiche.

Cesa, 32enne muore folgorato

Gli inquirenti non sono ancora certi sulle cause della morte. Sui muri vicino all’edificio ci sono un cavo dlel’Enel e uno della Telecom. L’ipotesi è che siano entrati in contatto creando una scossa che avrebbero raggiunto la vittima attraverso dei fil di ferro appesi ad un balcone al quale il giovane lavorava.

Vincenzo Nave lascia una moglie e un figlio nato appena un anno fa.


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto