Cronaca

Estorsione all’agenzia di pompe funebri nel casertano: ordinanza cautelare per De Luca e Improda

Clan dei Casalesi, estorsione all’agenzia di pompe funebri nel casertano: scatta l’ordinanza cautelare per Mario De Luca e Giovanni Improda.

Estorsione nel casertano: ecco i provvedimenti

Scatta l’ordinanza cautelare per Mario De Luca e Giovanni Improda, accusati dalla Dda di Napoli e dalla Polizia di Stato del reato di estorsione ai danni del titolare di un’agenzia di pompe funebri nel casertano.

Come riporta “Cronache della Campania”, si tratta di due uomini noti alle forze dell’ordine: il primo è Mario De Luca, 50enne di Casal di Principe (già detenuto nel carcere di Poggioreale); il secondo è il complice Giovanni Improda. I due avrebbero cercato di farsi pagare 500 euro a ogni funerali eseguito dalla ditta. I due si muovevano a nome del clan dei Casalesi.

 

Articoli correlati

Back to top button