Cronaca

Coronavirus a Caserta: lo sfogo di Giuliana De Sio “non ho portato io il virus a Santa Maria Capua Vetere”

L’attrice napoletana Giuliana De Sio, dopo la positività al Covid-19, torna a parlare in un lungo post sulla sua pagina Facebook, rispondendo a chi l‘accusa di aver portato il Coronavirus nella cittadina di Santa Maria Capua Vetere.

Coronavirus, Giuliana De Sio “non sono un’assassina, non ho portato io il virus”

In un lunghissimo sfogo sulla sua pagina Facebook, l’attrice Giuliana De Sio si difende dalle accuse rivoltele da alcuni cittadini di Santa Maria Capua Vetere. Secondo alcuni, l’attrice si sarebbe recata in tournée già malata e che quindi, avrebbe dato vita al contagio.

Era il 3 marzo. Quindi sia chiaro agli scellerati che mi “accusano” di avere portato il virus a Santa Maria Capua Vetere che tra l’altro probabilmente quando sono arrivata lì non avevo nemmeno ancora né i sintomi né la coscienza di star covando un virus che si sarebbe di lì a poco rivelato come un flagello. Ed è molto probabile, anche se irrilevante per me, che io possa essere stata contagiata proprio in qualche teatro nel dopo spettacolo, con tanta gente carina che veniva ad abbracciarmi e a farsi le foto in camerino. Tutte persone ovviamente inconsapevoli di quello che stava avvenendo e verso le quali non ho la cretinaggine di nutrire alcun rancore. Ho passato un inferno che non riesco ad augurare nemmeno a quegli scellerati che mi danno dell’ “assassina”, e che evidentemente non sanno quello che fanno”.

Importante la conclusione del post quando la De Sio dice di essere completamente guarita, queste sono le notizie che ci piacciono!”

Il post dell’attrice


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button