Cronaca

Coronavirus, un bambino campano scrive al sindaco: “Fai sparire il contagio?”

Una lettera al sindaco di Caserta da parte di un bambino. Donato ha 7 anni e ha inviato un messaggio al sindaco Carlo Marino, poche righe per chiedere: “Caro sindaco, sono tantissimi giorni che non vedo le maestre e i miei amici. E mi mancano per colpa di questo brutto virus. Ti volevo chiedere: perché non puoi fai sparire questo brutto virus? Grazie”.

Coronavirus, lettera al sindaco di Caserta scritta da un bambino

Un messaggio chiaro e diretto quello di Donato, desideroso di tornare a scuola per rivedere maestre ed amici. Non si è fatta attendere la risposta del primo cittadino.

La risposta

“Caro Donato, la tua lettera è un regalo bellissimo, che mi dà felicità e forza. Purtroppo, con questo virus in giro per la nostra città, dovremo fare ancora sacrifici, fino a quando sara’ sconfitto in tutta l’Italia. Non posso farlo sparire, ma posso continuare a fare ciò che fai tu, ciò che fanno la tua mamma, la tua maestra Livia, le altre tue maestre, i tuoi compagni di classe e tutti i cittadini casertani responsabili. Possiamo e dobbiamo rispettare le regole e tutte le cautele che il Governo ci raccomanda di seguire.

Tu, sei già un campione di responsabilità, devi essere orgoglioso dei sacrifici che stai facendo: quando tutto questo sarà finito, sara’ più bello riabbracciare tutti quelli che ora non puoi incontrare. Ti mando un abbraccio forte e i miei sinceri auguri per una Pasqua di serenità con i tuoi cari”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button