Cronaca

Coronavirus a San Prisco, nuovo caso positivo: l’annuncio del sindaco D’Angelo

Coronavirus a San Prisco, nuovo caso positivo. Si tratta di una persona che già si trovava in isolamento insieme ai familiari, e che diversamente dagli altri casi non è collegata alla casistica del rientro dalle vacanze in zone critiche. A rendere nota la notizia il primo cittadino, Domenico D’Angelo, con una nota ai cittadini sulla sua pagina Facebook.

Nuovo caso positivo al Coronavirus a San Prisco

La comunicazione del sindaco D’Angelo: “Si desidera comunicare ai concittadini che da pochi minuti è arrivata da parte dell’ASL la comunicazione di un altro caso di positività al Covid-19. Si tratta di una persona che già si trovava in isolamento insieme ai familiari, e che diversamente dagli altri casi non è collegata alla casistica del rientro dalle vacanze in zone critiche. Attualmente si trova in buone condizioni generali di salute. I familiari sono in isolamento fiduciario in attesa dei tamponi. Si tratta del sesto caso di positività comunicato nelle ultime settimane.

I primi casi comunicati hanno terminato il periodo di quarantena e sono in buone condizioni di salute in attesa dei tamponi per verificare la negativizzazione. Si ricorda l’obbligo di contattare l’Asl per i rientri dalle vacanze all’estero, e si suggerisce laddove si è rientrati da una vacanza in posti sul territorio nazionale dove ci sono focolai di Covid-19, di stare in isolamento e di mettersi in contatto con il proprio medico di famiglia.

Si prega di essere prudenti, di rispettare l’obbligo dell’uso delle mascherine quando previsto, e di evitare alla base occasioni di possibili assembramenti soprattutto dove vengono a mancare il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine. Dai numeri comunicati giornalmente dai bollettini della Regione Campania è evidente che siamo in una fase delicata nella quale la prudenza e il rispetto delle norme di distanziamento sociale sono elementi di fondamentale importanza per il contenimento dei contagi”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button