Cronaca

Covid, il sindaco si vaccina e finisce sotto accusa | La replica: “Non ho sbagliato io”

Vaccino Covid al sindaco di Arienzo, polemiche sui social ma Guida si difende: "Spiegherò la situazione al Prefetto"

Polemiche ad Arienzo per il vaccino anti Covid somministrato al sindaco Giuseppe Guida. Il primo cittadino – anche presidente dell’Agis di Caserta – ha ricevuto la prima dose di siero presso l’ospedale di Maddaloni  in concomitanza con i vigili urbani del suo paese. Una scelta che ha scatenato non poche polemiche.

Covid, polemiche per il vaccino al sindaco di Arienzo

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, il sindaco Guida si è difeso dagli attacchi spiegando di “aver mandato una mail all’Asl e di essere stato convocato 24 ore dopo. Mi stanno facendo solo pubblicità, non ho sbagliato io. Parlerò col prefetto per spiegare le mie ragioni, il resto sono solo chiacchiere” ha commentato il primo cittadino.

La querela

La minoranza ha annunciato di voler querelare il sindaco e di vederci chiaro. Il gruppo Arienzo è tua, che non siede in Consiglio comunale, mette i puntini sulle i sottolineando che “il sindaco si è vaccinato senza averne diritto”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button