Cronaca

Caserta, spacciatore nasconde droga nel cambio dell’auto: arrestato

Uno spacciatore arrestato a Caserta: aveva nascosto la droga nel cambio dell’auto. La Polizia di Stato di Caserta, nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione del fenomeno dello spaccio di droga, in particolare nei luoghi della movida del capoluogo a cavallo del fine settimana.

In manette in flagranza di reato è finito un 31enne casertano per i reati di spaccio e detenzione ai fini di vendita di sostanze stupefacenti, lo stesso risultato già gravato da precedenti per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di droga.

Droga nel cambio dell’auto, arrestato spacciatore a Caserta

In particolare, gli agenti della Squadra Mobile – Sezione “Falchi” lo scorso sabato sera ponevano attenzione sugli spostamenti di un soggetto, sospettato di aver intrapreso una fiorente attività di spaccio nel capoluogo casertano.

Alle ore 22 circa, mentre cominciava una massiccia affluenza nei luoghi della movida, veniva notato avvicinarsi con la propria autovettura ad un giovane al quale, in cambio di denaro, consegnava un involucro, successivamente risultato contenente cocaina.

Gli agenti, pertanto, fermavano l’uomo e procedevano a perquisirlo, rinvenendo nel vano della leva del cambio del veicolo circa 3 grammi di cocaina e 5 grammi di “crack”, suddivisi in 30 dosi pronte per la commercializzazione, nonché la somma di euro 800, ritenuto provento dell’attività delittuosa. Lo spacciatore veniva, quindi, accompagnato in Questura e, al termine delle attività di riscontro, dichiarato in arresto.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button