Cronaca

Mondragone: gli chiudono l’edicola ingiustamente, poi il dietrofront

Edicola ingiustamente chiusa nel giorno di Pasqua Mondragone. Un edicolante era stato sanzionato con una ammenda di 400 euro e la chiusura per cinque giorni dell’attività dai militari della Guardia di Finanza nel giorno di Pasqua perché era in attività.

Edicola ingiustamente chiusa nel giorno di Pasqua Mondragone

Il provvedimento – come riportato da Il Mattino – è stato annullato in autotutela nella giornata di ieri, martedì 14 aprile, e da oggi l’attività è nuovamente operativa.

L’errore

Il sindaco Virgilio Pacifico aveva disposto la chiusura di tutte le attività commerciali, ad eccezione delle farmacie, per il giorno di Pasqua. Il primo cittadino, al pari del governatore campano Vincenzo De Luca, aveva dimenticato le edicole. L’attività in questione ha comunque deciso di restare aperta avendo, alla fine, ragione.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto