PoliticaSpeciale elezioni

Elezioni a San Marcellino, Anacleto Colombiano confermato sindaco

Colombiano era l'unico candidato sindaco in campo a San Marcellino

Anacleto Colombiano confermato sindaco a San Marcellino dopo aver superato alle elezioni il quorum. Non avendo sfidanti (l’altra lista è stata esclusa per non aver raggiunto il numero minimo di candidati al consiglio comunale) il sindaco uscente aveva solo un obiettivo: quello di superare il quorum dei votanti, abbassato, solo per questa tornata elettorale, al 40%.

Colombiano sindaco a San Marcellino: battuto il quorum | Speciale Elezioni

Alle ore 23 di domenica si sono recati a votare ben il 52,80% degli aventi diritto. A questo punto Colombiano può festeggiare la vittoria.

Sindaco eletto Anacleto Colombiano

Liberamente

  • Campaniello Valeria (Vale) 1759
  • Cassandra Ketty 487
  • Conte Andrea 598
  • Costanzo Maddalena (Lena) 660
  • D’Angiolella Consiglia (Conny) 529
  • D’Aniello Luigi 593
  • De Cristofaro Luigi (Ginotto) 615
  • Della Corte Adele 654
  • De Marco Crescenzo 662
  • De Santis Mario 1108
  • Di Martino Michele 572
  • Diomaiuta Bruno 518
  • Dongiacomo Francesco 509
  • Maisto Eugenio 791
  • Tonziello Angela 740
  • Verdino Sergio 845

Il quorum

La novità di questa competizione elettorale riguardava proprio il quorum nei Comuni con meno di 15.000 abitanti nei quali era presente una sola lista. Solo per questo appuntamento (per ora), un decreto già in vigore ha disposto la riduzione del quorum strutturale richiesto per la validità dell’elezione stessa, portato dal canonico 50% fino al 40% degli aventi diritto.


Leggi anche:

 

Articoli correlati

Back to top button