PoliticaSpeciale elezioni

Elezioni a Trentola Ducenta: Apicella è sindaco, ma il suo futuro è in mano ai giudici

Sono due i comuni in tutta la Regione Campania che, a ormai 50 ore dalle elezioni comunali, non hanno ancora ufficialmente un sindaco. Si tratta di Pompei e Trentola Ducenta. Proprio per quest’ultima, la schermata delle elezioni sul sito del Ministero dell’Interno riporta ancora 17 sezioni scrutinate su 18, con quindi voto ancora “in corso”.

Elezioni a Trentola Ducenta: Michele Ciocia chiede il riconteggio delle schede, Apicella in bilico

Michele Apicella, il candidato che al momento ha ottenuto la maggioranza dei voti, è stato anche proclamato sindaco dal commissario Andrea Cantadori che ha riferito che il Giudice che presiede l’Ufficio Centrale Elettorale ha confermato l’elezione a sindaco con 5.245 voti, cioè la metà dei voti validi più 1, ma il suo avversario principale, Michele Ciocia, non si è arreso ed ha chiesto di fare luce sulle schede scrutinate nella sezione 14 di via Collodi.

Ciocia infatti ha già annunciato che “le elezioni non sono ancora decise, di certo non ci fermiamo. Andremo avanti con un ricorso“. Ed infatti l’ex dirigente scolastico ha richiesto le copie degli atti della commissione elettorale per presentare un ricorso d’urgenza al Tar. La volontà è quella quindi di impugnare tutta la documentazione per un riconteggio delle schede.


Elezioni Regionali in Campania: i candidati più votati

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto