C’è l’eredità di mezzo nella lite che porta ai domiciliare due fratelli. Uno è un ex consigliere comunale

pestaggio-lite-maddaloni

Arresti domiciliari per due fratelli di Castel Volturno a causa dell'eredità. I due avrebbero aggredito un terzo fratello con un bastone

Arresti domiciliari per due fratelli di Castel Volturno a causa dell’eredità. I due avrebbero aggredito un terzo fratello con un bastone.

Lite tra fratelli a causa dell’eredità

Cose che capitano in famiglia, si potrebbe dire. Quando c’è di mezzo una eredità, tutto può accadere. Particolare però i protagonisti facciano parte della vita politica. Infatti, uno degli aggressori sarebbe un ex consigliere comunale di Castel Volturno.

I carabinieri hanno eseguito l’ordinanza così i due fratelli aggressori, G.G. 55 anni e G.G 54 anni, sono finiti ai domiciliari. All’origine della vicenda, a quanto pare, vecchi contrasti familiari.  Questi alimentati da questioni di eredità a seguito della morte di uno degli anziani genitori. Oltre ai due fratelli arrestati sono indagati anche altri tre fratelli.

TAG