Cronaca

Aversa, arrestato un 51enne di Giugliano: minacce di morte all’ex moglie e alle figlie

Tentata estorsione ad Aversa. Nella città Normanna, i carabinieri del locale Comando Stazione, unitamente a personale della Sezione Radiomobile del locale Comando Compagnia e della C.I.O. del 12° RGT  CC. “Sicilia”, hanno tratto in arresto, in flagranza  dei reati di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia, un 51enne di Giugliano in Campania.

Estorsione ad Aversa, l’arresto

L’uomo, nella tarda serata di ieri, si è recato presso un esercizio commerciale dove, allo scopo di farsi consegnare l’incasso settimanale, ha minacciato di morte l’ex moglie 47enne e le due figlie gemelle di 26anni. I militari dell’Arma, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato e tratto in arresto.

L’aggressione, rientra in un più ampio quadro di reiterati maltrattamenti in famiglia già denunciati dalla parte offesa presso l’Arma di Aversa. L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button