Cronaca

Evade dagli arresti domiciliari: carabinieri lo trovano in albergo con l’amante

Evade dagli arresti domiciliari, era con l'amante in albergo. Scoperto dai carabinieri un 40enne di Bellona

Evade dagli arresti domiciliari e viene trovato in albergo con l’amante. È accaduto nella serata di ieri, giovedì 5 agosto, quando i carabinieri della stazione di Vitualizio sono intervenuti in un albergo della zona, interrompendo la “scappatella” di un uomo evaso dagli arresti domiciliari.

Evade dagli arresti domiciliari, trovato in albergo con l’amante

Protagonista di questa vicenda è il 40enne Antonio Nespolidi Bellona. L’uomo aveva chiesto ed ottenuto un permesso al giudice per recarsi ad una visita medica. Invece di tornare a casa però si è recato in un albergo di un paese dell’Agro Caleno dove lo attendeva una donna.

La scoperta

Il 40enne è stato trovato in compagnia di una donna, sua amante. Nelle prossime ore arriverà la convalida dell’arresto attraverso la formula della direttissima, davanti al giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. L’uomo si trovava in regime di arresti domiciliari in seguito al coinvolgimento in una operazione anti-droga.

Articoli correlati

Back to top button