Cronaca

Falsi invalidi nelle province di Caserta e Napoli: quattro arresti

Falsi invalidi nelle province di Caserta e Napoli: la Guardia di Finanza ha eseguito quattro arresti. Ecco tutti i dettagli dell’operazione delle fiamme gialle.

Quattro arresti a Caserta per i falsi invalidi

Questa mattina, la Guardia di Finanza di Aversa ha arrestato quattro persone per un caso di falsi invalidi presso i comuni di Caivano (Napoli), San Marcellino, Casapesenna e Lusciano. I reati contestati sono quelli di corruzione, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e falso.

Gli indagati, tra i quali anche il titolare di un Caf a Lusciano nonché collaboratore di un altro patronato di Aversa, avrebbero garantito il riconoscimento delle invalidità ai loro parenti e amici, avvalendosi della complicità di un medico, Presidente di una Commissione Medico-Legale nonché collaboratore esterno dell’Inps di Caserta.

Sono esattamente 75 le pratiche di riconoscimento di invalidità civile gestite dallo stesso medico che presentavano delle irregolarità istruttorie. Alla fine si è scoperto che i beneficiari non possedevano alcuno dei requisiti richiesti.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button