Cronaca

Un colpo con la pistola in casa, morto il 15enne di Francolise

Francolise, morte cerebrale del 15enne sparatosi un colpo alla testa. La famiglia del giovane autorizza l'espianto degli organi

Dramma a Francolise dove è stata dichiarata la morte di Paolo Andrea, il 15enne rimasto gravemente ferito dopo aver sparato un colpo di pistola alla testa. La famiglia ha dato l’autorizzazione all’espianto degli organi.

Francolise, morto il 15enne sparatosi un colpo alla testa

Tre giorni fa l’adolescente era rimasto gravemente ferito in seguito all’esplosione di un colpo di arma da fuoco. La famiglia del 15enne, dopo la morte cerebrale dichiarata dai medici, ha dato il via libera all’espianto degli organi che permetteranno ad altre persone di vivere.

Lutto cittadino

Il sindaco del Comune del casertano ha dichiarato il lutto cittadino. Sulla morte del 15enne sono ancora in corso le indagini dei carabinieri: non si esclude che la sera prima della tragedia ci sia stato un litigio fra il 15enne e il padre ed è stata avanzata l’ipotesi che quest’ultimo gli avesse tolto cellulare e computer.

Articoli correlati

Back to top button