Cronaca

Nasconde fucile a canne mozze in casa, in manette 25enne

Blitz dei carabinieri nel centro storico: domani sarà davanti al giudice

I carabinieri gli perquisiscono l’abitazione e rinvengono un fucile a canne mozze: arrestato. È quanto accaduto nella serata di sabato presso l’abitazione in pieno centro storico a Castel Volturno in prossimità di piazza 8 Ottobre di Giuseppe D’Angelo, 25enne castellano con precedenti per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio nonché detenzione abusiva di armi.

Fucile a canne mozze in casa, in manette 25enne a Castel Volturno

I carabinieri della locale stazione all’esito di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto un fucile calibro 12 a ‘canne mozze’ con il relativo munizionamento, trovato sotto il lavabo dove il giovane aveva provato a nasconderlo. Mentre le munizioni erano state raccolte in una custodia. Arrestato per porto abusivo di armi Giuseppe D’Angelo è agli arresti domiciliari in attesa di chiarire lunedì dinanzi al Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere la sua posizione assistito dal suo legale Ferdinando Letizia.

Articoli correlati

Back to top button