Cronaca

Fuga di gas in un’abitazione a Cellole: l’intervento dell’assessore scongiura la tragedia

Fuga di gas in un’abitazione a Cellole. Scongiurata la tragedia grazie all’intervento eroico dell’assessore Giovanni Di Meo e del militare dell’Esercito il Caporal Maggiore Scelto Guido Vaccariello.

Fuga di gas in un’abitazione a Cellole

I due cittadini entrambi del posto sono stati allertati, ieri pomeriggio, da una donna di un’abitazione di via Manzoni, una stradina laterale del Corso Freda a Cellole.

È stata, infatti, la padrona di casa ad accorgersi dell’uscita del gas dal tubo dell’impianto, allertata dal forte odore di gas che l’ha subito insospettita. caporale guido vaccariello.

L’intervento dell’assessore

La donna è uscita in strada ed ha cominciato a chiedere aiuto. Sono stati proprio l’assessore con l’aiuto del Caporal Maggiore Scelto Vaccariello ad allertare i pompieri e intervenendo in prima persona: hanno sferrato un calcio alla porta in ferro dove si trovava la bombola in questione ed hanno proceduto alla chiusura della valvola del gas. Sono stati attimi di panico ma fondamentali per scongiurare un’esplosione. Sul posto sono poi giunti i militari dell’Arma dei Carabinieri di Cellole che hanno effettuato i primi rilievi.

Per fortuna solo tanta paura, ma l’esplosione è stata scongiurata

Articoli correlati

Back to top button