Cronaca

Ladro ‘dal cuore buono’: la vittima si sente male e lui la aiuta a rialzarsi, poi scappa

Furto in un appartamento di San Felice a Cancello, ladro soccorre la vittima e scappa dopo che la donna aveva accusato un malore

Soccorre la vittima del tentato furto in un appartamento di San Felice Cancello. È accaduto in via Napoli dove un balordo si era introdotto nell’appartamento di una donna con l’intento di derubarla. La vittima ha accusato un malore e lui l’ha aiutata a rialzarsi.

Furto in un appartamento di San Felice a Cancello, ladro aiuta la vittima dopo un malore

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, la 45enne vittima del tentato furto ha racconto di essere stata prima narcotizzata con uno spray. Poi il ladro è entrata in casa da una finestra del bagno lasciata aperta la sera precedente.

Il malvivente aveva il volto coperto da una felpa ed è stato sentito dalla donna intorno alle 3 della scorsa notte. Quando si è ritrovata davanti al ladro la donna ha perso i sensi cadendo a terra sbattendo su un mobile.

Il soccorso e la fuga

A quel punto il ladro ha rassicurato la donna dicendole che non le avrebbe fatto nulla. L’ha aiutata a rialzarsi e l’ha fatta sedere prima di darsi alla fuga.

Articoli correlati

Back to top button