Cronaca

Gricignano, furto al cimitero: rubati cavi elettrici e portafiori

Un altro furto nel cimitero di Gricignano. La scorsa notte ignoti si sono introdotti all’interno della struttura rubando centinaia di metri di cavi elettrici esterni, a bassa tensione, che alimentano le cappelle gentilizie nella zona del luogo sacro a ridosso del parcheggio interno. Portati via anche portafiori dalle lapidi con l’ausilio di tronchesi.

Furto al cimitero di Gricignano, l’accaduto

A scoprire l’accaduto è stato il custode Giuseppe Moretti questa mattina. L’uomo ha immediatamente allertato i carabinieri i quali hanno eseguito i rilievi del caso. Sul posto anche l’assessore ai Lavori pubblici e al Cimitero, Giuseppe Diretto, per verificare l’entità dei danni.

I precedenti

Non è la prima volta che il cimitero di via Casolla finisce nel mirino dei ladri. Già due anni fa furono rubati diversi portafiori, nel 2015 addirittura circa 200.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button