Cronaca

Furto in una gioielleria a Caserta: bottino da 150mila euro

Furto nella notte in una gioielleria in provincia di Caserta. I malviventi si sono introdotti forzando la serranda esterna, secondo una prima stima il bottino è di 150mila euro. I militari dell’Arma hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei ladri.

Furto in una gioielleria a Caserta

Il colpo messo a segno nella notte fra il 14 e il 15 maggio, nella gioielleria Preziosità in via Sant’Antonio Abate a Pietravairano nel Casertano. I malviventi sono riusciti ad introdursi forzato prima la serranda esterna del negozio e poi la porta interna. Una volta all’interno hanno portato via numerosi gioielli, secondo una prima stima il bottino è di 150mila euro.

I ladri si sono dati alla fuga appena è scattato l’allarme, il titolare ha immediatamente allertato i carabinieri, ma era già troppo tardi. Sul posto sono giunti i militari della compagnia di Capua, guidati dal tenente colonnello Paolo Minutoli. I carabinieri hanno dato il via alle indagini, al vaglio le immagini delle telecamere di sicurezza, in cui si vede un uomo con il volto coperto forzare la serranda.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio