Cronaca

Tragedia della depressione a Marcianise, morto suicida un giovane operaio. Lo trova la moglie

Si chiamava Michele Musone il giovane operaio di Marcianise morto suicida nel garage di casa. L’ha scoperto la moglie. Ignote le cause del gesto.

Morto suicida nel garage Michele Musone

Si è suicidato con una corda al collo Michele Musone, nel garage di casa sua, a Marcianise. La moglie, notando il mancato rientro, aveva iniziato il giro di chiamate ai colleghi del marito. Da qui la prima scoperta: il ragazzo non si era recato a lavoro.

Dopo di che la scoperta nel garage in cui la scoperta della stessa moglie. Il gesto di Michele ha lasciato tutta la comunità sotto choc. Ignote le cause del gesto.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto