Cronaca

Notte di paura, incendia una casa con la benzina

Capodanno di paura anche nel Casertano, dove uno sconosciuto incendiano una casa con la benzina a Santa Maria Capua Vetere. Per fortuna il proprietario se ne è accorto in tempo ed è riuscito a scappare tra le fiamme. Sul posto la Polizia e i vigili del fuoco che hanno estinto le lingue di fuoco e avviato le indagini.

Santa Maria Capua Vetere, incendia una casa con la benzina

Un Capodanno in segno di paura e terrore anche nel Casertano. Uno sconosciuto, intorno all’1:30, ha cercato di incendiare la casa di un 52enne che però se ne è accorto grazie ad un tonfo. Sentito il forte rumore, l’uomo si è affacciato notanto la porta d’ingresso forzata e data alle fiamme.

A questo punto non restava altro che, per prima cosa, allontanarsi dalla propria abitazione. Così il 52enne con coraggio si è gettato tra le fiamme cercando di uscire dal locale sotterraneo della propria casa, trovando riparo nella corte condominiale. I condomini e alcuni passanti che, attirati dalle urla dell’uomo rimasto ferito, hanno notato il rogo e hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato la vittima in ospedale: ha riportato ustioni all’addome e alla gamba sinistra. Presenti anche i pompieri che hanno estinto il rogo e i poliziotti che indagano su quanto avvenuto.

Raccolta anche le testimonianze dei presenti, pare che vi fosse un uomo alla guida di una BMW allontanata a velocità sostenuta. Al vaglio le immagini di videosorveglianza.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button