Cronaca

Otto auto in fiamme all’Iacp di Capua: ipotesi atto intimidatorio

Incendio a Capua, otto auto in fiamme: indagano i carabinieri. Si pensa ad un atto intimidatorio per motivi legati allo spaccio locale

Un incendio ha distrutto otto auto nel rione Carlo Santagata di Capua. Si tratterebbe di un evento di natura doloso secondo quanto emerso dalle prime testimonianze raccolte dagli inquirenti. Danneggiati anche due edifici sotto i quali erano parcheggiati i veicoli dati alle fiamme.

Incendio a Capua, in fiamme otto auto

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Capua. I militari non escludono l’ipotesi di un atto intimidatorio per motivi legati allo spaccio locale. Carbonizzate otto vetture, anche i fabbricati di proprietà dello Iacp hanno subito notevoli danni. Disagi anche per i residenti, rimasti anche senza gas e luce in seguito al rogo.

L’ipotesi dell’atto intimidatorio

Non si esclude che alla base del rogo ci sia una frizione tra gruppi criminali per la contesa dello spaccio locale.

Articoli correlati

Back to top button