Cronaca

Incendio a Marcianise, in fiamme deposito di una fabbrica del caffè

Paura per un incendio divampato oggi, lunedì 26 luglio, all'altezza di Marcianise: che cosa è successo

Paura per un incendio divampato oggi, lunedì 26 luglio, all’altezza di Marcianise. L’enorme colonna di fumo nero è visibile a distanza di chilometri.

Incendio a Marcianise oggi: cosa sta succedendo

Le fiamme si sono sviluppate tra San Marco Evangelista e Marcianise. A lanciare l’allarme sono stati i residenti della zona. Non si conoscono le motivazioni che hanno provocato il rogo. Tanta paura per i residenti, con la nube che è stata bene visibile anche a diversi chilometri di distanza. La nube tossica è ben visibile anche da Caserta e da altri comuni. Sul luogo sono accorsi i vigili del fuoco per le operazioni di spegnimento.

Fabbrica per la torrefazione del caffè in fiamme

“In fiamme – dai primi accertamenti – il deposito di una fabbrica per la torrefazione del caffè. Dal luogo dell’incendio si è levata una grande, densa nube di fumo nero che è ben visibile da chilometri di distanza e che sta investendo anche la periferia di Marcianise.

L’incendio è di vaste dimensioni. Sul posto ci sono i vigili del fuoco del distaccamento di Marcianise, insieme con i colleghi del comando provinciale di Caserta e del distaccamento di Aversa. Sono in arrivo di rinforzo da Napoli due autobotti, del distaccamento di Afragola e di Scampia. In zona stanno operando anche la polizia municipale e la protezione civile di Marcianise”. Scrive il primo cittadino di Marcianise Antonello Velardi.

 

 

Articoli correlati

Back to top button