Cronaca

Terremoto all’Asl di Caserta, indagata nell’inchiesta tenta il suicidio

Terremoto all'Asl di Caserta: una donna indagata nell'inchiesta, e finita ai domiciliari, ha tentato il suicidio

Terremoto all‘Asl di Caserta: una donna indagata nell’inchiesta, e finita ai domiciliari, ha tentato il suicidio. Secondo quanto si apprende, la donna viveva già in una condizione di fragilità psicologica.

Inchiesta Asl Caserta: indagata tenta il suicidio

La donna, come scrive anche Caserta News, è stata molto provata dal terremoto giudiziario che la vede coinvolta fino a pensare di compiere il gesto estremo. Ora è monitorata e non si esclude l’ipotesi che possa essere ricoverata in una struttura sanitaria.

Le indagini hanno portato alla luce un sistema di corruzione con soldi e borse griffate donate ai vertici del dipartimento in cambio del ricovero dei pazienti in strutture private con spese a carico dell’Asl.


Leggi anche:

 

Articoli correlati

Back to top button