Cronaca

Prende l’auto di nascosto e si schianta contro un muro, Francesco perde la vita a soli 17 anni

Dramma a Caserta, investono un cinghiale poi si schiantano contro un muro: morto un ragazzo di soli 17 anni. Grave l'amico

Dramma a Caserta, dove si è verificato un incidente stradale. Due giovani a bordo di un’auto, hanno investito un cinghiale poi sono finiti contro un muro. Ha perso la vita un ragazzo di 17 anni che era a bordo dell’auto con un amico. La macchina è andata completamente distrutta e anche l’animale è morto.

Caserta, investono un cinghiale poi si schiantano: morto ragazzo

L’impatto è stato violentissimo ed un ragazzo di 17 anni ha perso la vita in seguito allo schianto. il giovane è morto durante il trasporto all’ospedale di Piedimonte Matese. Vani i tentativi da parte dei sanitari del 118 di salvargli la vita.

I soccorsi

Il ragazzo, che avrebbe compiuto 18 anni ad agosto, guidava l’auto senza avere la patente e senza il consenso dei genitori. Era in compagnia di un coetaneo che è ricoverato in prognosi riservata in ospedale. Sul posto sono arrivati quasi subito i soccorsi del 118 e le forze dell’ordine. Estratti dall’auto i due giovani che erano a bordo, è iniziata la corsa verso il nosocomio di Piedimonte Matese. Ma durante il viaggio il 17 enne è morto, troppo gravi le ferite riportate. In condizioni non gravi l’altro giovane che era con lui. Lo riporta il Corriere della Sera. 

Chi è la vittima

Nella notte tra mercoledì e ieri, il 17enne Francesco D’Onofrio ha perso la vita in un terribile incidente stradale, avvenuto lungo la strada provinciale che collega i comuni di Baia e Latina e Pietramelara. Il minorenne era alla guida della Ford Fiesta dei propri genitori, presa naturalmente senza il loro consenso. Lo riporta l’odierna edizione de Il Mattino.

 


FOTO DI REPERTORIO 

Articoli correlati

Back to top button