Cronaca

Incidente sul lavoro, muore durante i lavori del cimitero di Marcianise: un collega è scappato dopo la caduta

Continua il processo sulla morte di Salvatore Chianese

Continua il processo sull’operaio morto durante i lavori nel cimitero di Marcianise. Salvatore Chianese è l’operaio deceduto il 28 dicembre 2016 dopo essere caduto nella tromba dell’ascensore durante i lavori al cimitero di Marcianise.

Muore durante i lavori del cimitero di Marcianise: il processo

Come riportato da Casertace.it, sotto processo si trovano due imprenditori, due responsabile della sicurezza e l’amministratore delegato della ditta per la quale Chianese lavorava. Oggi il testimone ascoltato dal giudice Meccariello ha parlato la presenza di un’altra persona sul cantiere.

Quando l’operaio 45enne cade nella tromba dell’ascensore, una caduta, come detto, fatale, il collega sarebbe fuggito, facendo perdere le proprie tracce. Secondo quanto dichiarato dalle teste del collegio difensivo, questa situazione avrebbe rallentato i soccorsi.

Articoli correlati

Back to top button