Cronaca

Ragazzino non si ferma all’alt, in giro con droga e coltelli: minorenne nei guai

Inseguimento a Mondragone, ragazzo sorpreso in giro con la droga. Il giovane non si è fermato all’alt intimato dai carabinieri

Un giovane fermato dopo un inseguimento a Mondragone, dove i carabinieri del Reparto Territoriale, coadiuvati da personale aliquota S.I.O. (squadre intervento operativo) del 10 ° Reggimento carabinieri “Campania ”, nel corso di servizio coordinato per il controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati in genere, hanno denunciato in stato di libertà un 17enne del posto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto di armi o oggetti atti ad offendere, resistenza a P.U., ricettazione e guida senza patente con recidiva nel biennio.

Inseguimento a Mondragone, denunciato ragazzo in giro con la droga

Il giovane, alla guida del motociclo Honda, non si è fermato all’alt intimato dai carabinieri dandosi a precipitosa fuga con pericolose manovre per le strade cittadine affollate da veicoli e pedoni. Inseguito e raggiunto è stato bloccato in via Corradino di Svevia.

A seguito di perquisizione personale e veicolare i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 3,7 grammi di “hashish” suddivisa in tre dosi; 12,3 grammi di “marijuana” contenuta in un’unica busta; due coltelli di tipo a scatto con lama a doppio taglio della lunghezza di 12 e 5 centimetri e punta acuminata; un 1 bilancino di precisione con scala di pesatura in grammi; numerose bustine in cellophane a chiusura ermetica per confezionamento stupefacente.

Il provvedimento

Il motoveicolo in uso, condotto in assenza di patente, è risultato oggetto di furto denunciato il 6 settembre 2021 presso Stazione carabinieri Jolo e pertanto è stato sequestrato. Il minorenne è stato affidato all’esercente la responsabilità genitoriale.

Articoli correlati

Back to top button