Cronaca

Viene investito dopo aver perso l’equilibrio mentre attraversava la strada a Caserta, è morto un 28enne ucraino: Denys era dipendente di Errico Porzio

Si chiamava Denys Hrodetskyy il ragazzo di 28 anni morto investito dopo aver perso l’equilibrio mentre attraversava la strada a Caserta nella serata di mercoledì scorso 15 maggio. Era un dipendente della sede casertana della pizzeria di Errico Porzio.

Investito a Caserta, morto un 28enne ucraino

Il giovane ha perso l’equilibrio mentre attraversava la strada e, proprio in quel momento, una Peugeot stava percorrendo quel tratto di strada, finendo per investirlo senza poter far nulla per evitare l’impatto. Le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate e, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari, una volta in ospedale, si è spento nella serata di ieri giovedì 16 maggio.

Chi era Denys Hrodetskyy

Denys Hrodetskyy era un dipendente della sede casertana della pizzeria di Errico Porzio. Lo stesso pizzaiolo ha lasciato un messaggio di cordoglio: “Il valore della vita è qualcosa di inestimabile motivo per cui quando il destino crudele te la porta via resterà sempre un dolore diverso. La scorsa notte un nostro giovane collaboratore della sede di Caserta ha perso la vita in un tragico incidente. Non ci sono parole per esprimere il nostro stato d’animo, vogliamo solo essere vicini alla famiglia il più possibile. In segno di lutto i nostri canali social resteranno inattivi nelle giornate di oggi e domani”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio