Cronaca

La piaga del lavoro nero nel Casertano: scoperti operai non assunti in un cantiere

Trovati lavoratori in nero in alcuni cantieri di Portico di Caserta. Continua in modo incessante il controllo del territorio da parte della Polizia Locale diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli.

Lavoratori in nero nei cantieri di Portico di Caserta

Nell’ambito del controllo generale del territorio il Comandante Piricelli unitamente ai suoi collaboratori nell’ispezionare alcuni cantieri edili ha scovato lavoratori intenti ad operare che prestavano la loro opera risultando non assunti dall’impresa ed impiegati irregolarmente cosidetti ”a nero”. Nel corso degli accertamenti effettuati le ditte incaricate dai proprietari committenti sono risultate operare prive dell’apertura della posizione alla cassa edile.

Il provvedimento

All’esito del controllo sono stati redatti gli atti di rito e trasmessi agli organi competenti per le sanzioni successive. Il monitoraggio del territorio finalizzato a prevenire e reprimere gli abusi continua anche in altri settori.

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button