Cronaca

Lite in piena notte al distributore di benzina: morto ragazzo di Santa Maria a Vico

Uno dei due è morto dopo aver ricevuto un colpo alla testa da una mazza di ferro

Lite in piena notte al distributore di benzina a Santa Maria a Vico che degenera: uno dei due è morto dopo aver ricevuto un colpo alla testa da una mazza di ferro.

Lite al distributore a Santa Maria a Vico: morto con un colpo in testa

Un uomo di San Felice a Cancello è indagato ed è ritenuto gravemente indiziato del reato di omicidio, a seguito di una violenta aggressione all’interno del distributore “Ewa” di Forchia, avvenuta nella notte tra il 6 ed il 7 novembre 2021, ai danni della vittima di Santa Maria a Vico. La vittima si era ritirato presso la sua abitazione con segni visibili di percosse ed aveva confidato alla moglie di avere avuto un litigio. Nelle giornate successive le sue condizioni erano peggiorate, rendendosi necessario il ricovero d’urgenza, poi il decesso.

Colpito con una mazza in ferro

Le indagini hanno consentito di ricostruire gli eventi di quella sera. L’indagato avrebbe aggredito la vittima, utilizzando anche una mazza in ferro.

Articoli correlati

Back to top button