Cronaca

Il guidatore è indisciplinato, prima lo sgrida e poi gli spara: dramma sfiorato a Casal di Principe

Lite nel traffico a Casal di Principe, uomo spara in strada: gli ha sparato contro una fucilata, tragedia evitata

Attimi di paura a Casal di Principe dove un uomo ha sparato ad un’altra persona per motivi di viabilità. Dal pomeriggio di giovedì 11 agosto, è rinchiuso nel carcere ‘Francesco Uccella’ di Santa Maria Capua Vetere con l’accusa di tentato omicidio, porto illegale di arma e ricettazione, il 55enne che mercoledì sera si è reso protagonista di una violenta lite innescata da banali motivi legati alla viabilità a Casal Di Principe.

Lite nel traffico a Casal di Principe, uomo spara in strada

L’uomo, dopo aver discusso con un suo concittadino, ritorna a casa e, stando a quanto ricostruito dagli inquirenti prende un fucile. Fa di nuovo ritorno in via Ginevra, una traversa di viale Europa, e qui si accende nuovamente la discussione, ma questa volta P.S. avrebbe preso l’arma ed esploso un colpo. Fortunatamente, però, il proiettile non raggiunge F.P. ma impatta contro la portiera di un’automobile. Sul posto giungono, allertati dalla vittima, gli agenti del posto fisso di Casapesenna e successivamente il personale del Commissariato di Aversa che procedono all’arresto dell’uomo. L’udienza di convalida non è stata ancora fissata.

La dinamica

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, il 55enne P.S., titolare di una ditta che si occupa di pavimentazione, non ha resistito a quell’affronto e, armato di un fucile, ha deciso di farla pagare a F.P., reo di aver ostacolato il suo percorso mentre l’altra sera tornava a casa. Una volta intercettato l’uomo e replicato le sue ragioni, gli ha sparato contro una fucilata i cui colpi, fortunatamente, hanno raggiunto la portiera della Fiat 500 della vittima, conficcandosi all’interno. Solo per un soffio, dunque, si è evitata la tragedia.

Articoli correlati

Back to top button