Cronaca

Litiga col vicino di casa e dà fuoco alla casa: pomeriggio di follia a Cervino

Litiga col vicino e gli incendia casa: attimi di paura a Cervino. Il 51enne ha dato fuoco alla casa del vicino dopo un battibecco

Litiga col vicino e gli incendia casa: è accaduto a Cervino, dove il 51enne S.V., residente in via Roma, ha dato fuoco alla sua casa e si è dato alla fuga. L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri: si sono registrati attimi di forte paura come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Cervino, litiga col vicino e gli incendia casa

Il 51enne ha dato fuoco alla casa del vicino dopo un battibecco durato diverse ore. Poi, si è dato alla fuga. Si tratta di un uomo già noto alle forze dell’ordine e che vive da solo. Prima avrebbe avuto una accesa discussione con un vicino di casa, a quanto pare per uno spazio condominiale. Poi è rientrato nel suo appartamento appiccando il fuoco. Preso dall’ira, ha dato fuoco ad una parte della sua stessa abitazione, urlando a squarciagola e inveendo contro il vicino di casa. Per fortuna, è riuscito a scappare dall’incendio non riportando ferite.

Immediato l’intervento sul posto da parte dei vigili del fuoco di Marcianise, e dei carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico, ma anche il sindaco Giuseppe Vinciguerra e l’assessore Francesco Piscitelli. I militari dell’Arma hanno aiutato i caschi rossi a domare le fiamme che avevano invaso tutta l’abitazione ed, in particolar modo, il piano terra.

Stando ad una prima ricostruzione, il 51enne aveva dato fuoco ad alcune suppellettili che aveva in cucina e poi sceso in strada si è allontanato facendo disperdere per le sue tracce. È giunta, poi, anche un’ambulanza del 118 di Maddaloni allertata dallo stesso primo cittadino preoccupato per quanto stava accadendo. L’uomo si è dato alla fuga ed è stato ritrovato solo dopo qualche ora dai carabinieri che hanno bloccato tutte le strade della cittadina della Valle con gli ingressi e le uscite lungo la strada statale Nazionale Appia.

Articoli correlati

Back to top button