Cronaca

Crolli al cimitero di Maddaloni, ossa tra i calcinacci

Maddaloni, continui crolli nel cimitero che è stato interdetto ai visitatori. Le salme sono intrappolate tra le macerie

Maddaloni, continui crolli nel cimitero che è stato interdetto ai visitatori. Le salme sono intrappolate tra le macerie e spuntano ossa, frammenti di bare, lapidi spezzate tra i calcinacci.

Maddaloni, crolli al cimitero

L’ultimo cedimento riguarda la cappella del “Corpo di Cristo vecchio”. La struttura di fine ‘800, era stata già dichiarata sette anni fa a rischio crollo e quindi resa totalmente inaccessibile. L’assenza per decenni di ordinaria e straordinaria manutenzione, amplificati dalla crescita di robusti alberi e dall’azione meccanica delle radici, ha causato i crolli a ripetizione nelle tre aree chiuse del camposanto.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button