Maddaloni, una discarica illegale e rifiuti d’ogni genere

discarica-illegale-rifiuti

Discarica illegale a Maddaloni, montagne di rifiuti. La scoperta dopo il sopralluogo di istituzioni, Arpac, Guardia Forestale e il comandante della Municipale.

Discarica illegale a Maddaloni

Sopralluogo programmato. All’appuntamento l’onorevole Del Monaco e il consigliere Tina Santo del M5S. Con il personale dell’Arpac, la Guardia Forestale e il comandante della Polizia Municipale. Luogo d’interesse 2 siti adiacenti cava Monti, tra via Cornato e via De Curtis, a Maddaloni. La “visita” conferma l’esistenza di una vera discarica, collegata ad un presunto traffico di rifiuti illeciti.

Una zona verde e lussureggiante, destinata alla coltivazione e in cui pascolano tutt’oggi greggi di pecore, nonostante le condizioni in cui versa.

Una discarica a cielo aperto in cui sono stati sversati, negli anni, oltre 900 metri cubi di rifiuti: pezzi di arredamento e di sanitari, materiali di scarto e anche il pericolosissimo amianto.

Il comandante ha emanato un’ordinanza per la bonifica ed il ripristino dello status dei luoghi da parte del locatore di questa area, che ha l’obbligo di procedere affinché sia messo prima di tutto in sicurezza il sito.

TAG