Cronaca

Neonata morta prima del parto, tragedia nel Casertano: aperta una indagine

Maddaloni, neonata morta prima del parto: indagano i carabinieri. I militari hanno informato l’autorità giudiziaria

È stata aperta una indagine sulla tragedia della neonata morta prima del parto Maddaloni. Una tragedia consumatasi lo scorso 12 ottobre, quando il ginecologo ha notato l’assenza del battito cardiaco della bambina nel grembo della donna.

Maddaloni, neonata morta prima del parto: la tragedia

Come riportato da EdizioneCaserta, la donna era al nono mese di gravidanza. Il 9 ottobre si è recata dal ginecologo di fiducia riferendogli due giorni dopo si sarebbe sottoposta alla seconda dose del vaccino Pfizer. Una somministrazione concordata e consigliata. Tre giorni dopo la donna ed il compagno sono tornati dal ginecologo per l’ultima visita di routine prima del parto. Proprio in quella occasione, il medico si è accorto che il piccolo cuoricino non batteva più, facendo presagire che la piccola fosse ormai deceduta.

Le indagini

Il padre si è recato dai carabinieri di Maddaloni per sporgere denuncia. I militari hanno informato l’autorità giudiziaria, dando il via all’indagine dopo aver acquisito la cartella clinica. Sulla salma della piccola è stato effettuato l’esame autoptico, i cui risultati saranno depositati tra 60 giorni.

Articoli correlati

Back to top button