Cronaca

Maddaloni, picchia la madre per soldi in presenza dei Carabinieri: arrestato un 43enne

Ha aggredito la madre in presenza dei Carabinieri. E’ accaduto a Maddaloni dove un 43enne del luogo è stato tratto in arresto per maltrattamenti aggravati e continuati in famiglia ed estorsione.

Maltrattamenti ed estorsione in famiglia: 43enne in manette

Sarebbe stato il rifiuto di consegnargli il denaro necessario all’acquisto dello stupefacente all’origine dell’ennesima aggressione patita da una 70enne del luogo che, esausta, ha deciso di denunciare il tutto presso gli uffici del locale Comando Stazione.

Ai carabinieri la donna ha raccontato che il figlio, tossicodipendente, già da tempo aveva assunto atteggiamenti violenti sia nei suoi confronti che dei familiari conviventi, comportamenti questi spesso sfociati in vere e proprie aggressioni fisiche.

Alla base di tali aggressioni sempre lo stesso motivo: il rifiuto da parte della vittima di consegnargli il denaro per l’acquisto della droga.

L’aggressione in presenza dei carabinieri

Quando al termine formalizzazione della denuncia, i carabinieri l’hanno riaccompagnata presso la propria abitazione, la donna è stata immediatamente aggredita dal figlio che, nella circostanza non si era accorto della presenza dei militari dell’Arma.

Immediatamente bloccato è stato tratto in arresto in flagranza di reato.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto