Cronaca

Scappano due volte dal centro di accoglienza, presi due 15enni

Sono scappati per due volte dalla comunità in cui erano ospitati, ed in entrambi i casi sono stati riacciuffati dalla Polizia di Stato e rispediti nel centro di accoglienza

Sono scappati per due volte dalla comunità in cui erano ospitati, ed in entrambi i casi sono stati riacciuffati dalla Polizia di Stato e rispediti nel centro di accoglienza: protagonisti tre 15enni tunisini che alla fine hanno rimediato una denuncia per minacce aggravate alla Procura per i minorenni di Napoli. L’episodio è avvenuto in una struttura d’accoglienza di Marcianise.

Marcianise, scappano due volte dal centro d’accoglienza: presi 15enni

I tre minori – hanno accertato i poliziotti del locale Commissariato – hanno minacciato con un coltello gli operatori e il titolare del centro, quindi sono fuggiti ma sono stati rintracciati dalla Polizia Ferroviaria alla stazione di Caserta, dove si erano recati per prendere un treno per Roma. Riportati nel centro, i tre 15enni tunisini sono fuggiti di nuovo dopo aver danneggiato mobili e arredi, ma poco dopo sono stati notati da una volante del Commissariato di Marcianise e portati nuovamente nel centro di accoglienza, dove dovranno restare come stabilito dall’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button