Cronaca

Marcianise, 16enne accoltellato davanti scuola per una ragazza contesa: arrestati tre giovani

Tre ragazzi sono stati arrestati, con le accuse di tentato omicidio, lesioni personali e porto di armi od oggetti atti ad offendere, per aver accoltellato un minorenne all’esterno di una scuola a Marcianise. L’aggressione, per futili motivi, risale al 22 novembre del 2023.

Marcianise, minorenne accoltellato per una ragazza contesa: arrestati tre ragazzi

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Marcianise, coadiuvati dalla Sezione Operativa della Compagnia di Seregno, in provincia di Monza, nell’ambito delle indagini condotte dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di tre persone, tutte incensurate.

Sono ritenute responsabili di tentato omicidio, lesioni personali e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Riconosciute anche le aggravati dalla premeditazione, dai futili motivi, dal numero dei partecipanti e dall’aver determinato a consumare i reati un minorenne.

L’aggressione

Il fatto si è consumato a Marcianise, durante il primo pomeriggio del 22 novembre 2023, nei pressi dell’Istituto scolastico superiore “G.B. Novelli”. Gli indagati, insieme ad altri due, già destinatari nell’immediatezza dei fatti di una misura precautelare, per futili motivi legati a un movente passionale, avrebbero accoltellato più volte un 16enne. Il ragazzo se la cavò con una prognosi superiore ai 30 giorni. I tre indagati sono stati tradotti presso le case circondariali di Santa Maria Capua Vetere e Monza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio