Cronaca

Marcianise, nasconde l’eroina negli slip: scarcerato 3 giorni dopo l’arresto

L'uomo è stato scarcerato dopo 3 giorni

Nasconde l’eroina negli slip: scarcerato dopo 3 giorni di arresto. Arresti domiciliari per P. P., 48enne di Marcianise tratto in arresto lo scorso 19 agosto nei pressi dell’area commerciale dell’Outlet La Reggia per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. È quanto stabilito dal giudice Sergio Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere all’esito dell’udienza di convalida dell’arresto del 48enne di Marcianise dinanzi al quale si è presentato assistito dal suo legale, l’avvocato Giuseppe Foglia.

Marcianise, nasconde l’eroina negli slip: scarcerato

Il 48enne è stato tratto in arresto dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise durante un servizio di controllo del territorio giacché percorrendo la SP 336 avevano notato a bordo di una Fiat Punto in uso all’uomo lo stesso in compagnia di un 16enne anch’egli di Marcianise. Alla vista dei militari i due hanno assunto un atteggiamento nevrotico che li ha insospettiti. Mentre i militari li stavano identificando il 16enne che siede a lato passeggero ha passato al 48enne posto alla guida della vettura con un gesto repentino un pacchetto di sigarette che il 48enne si è poi infilato negli slip.

Un gesto sospetto che ha portato i militari a procedere a perquisizione. All’interno del pacchetto di sigarette erano contenuti 10 involucri di cellophane con all’interno eroina del peso complessivo di 9 grammi. Per il 48enne con precedenti specifici in materia di stupefacenti sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere su richiesta del pubblico ministero Armando Bosso. Anche il 16enne è stato deferito al Tribunale per i Minorenni per detenzione illecita di sostanze stupefacenti in concorso e favoreggiamento personale.

Articoli correlati

Back to top button