Cronaca

Dramma a Marcianise: tenta il suicidio nella sua cameretta, salvata dal padre

Due mesi fa aveva bevuto acido muriatico

Tentato suicidio a Marcianise dove una giovane di 27 anni ha tentato di togliersi la vita mentre si trovava nella casa dove vive con i genitori in via Spoleto, nella zona del Castello di Loriano. La giovane ha provato ad impiccarsi con una sciarpa all’armadio della sua camera.

Marcianise: 27enne tenta il suicidio

Sul posto, come riporta CasertaNews, sono intervenuti i medici del 118 ed i carabinieri della stazione di Marcianise che hanno ricostruito l’episodio drammatico. La 27enne è stata trasportata all’ospedale di Caserta dove si trova ricoverata. La prognosi è riservata.

La ragazza – secondo i primi riscontri – già soffriva da tempo di depressione e si trova in cura presso il dipartimento di salute mentale dell’Asl di Marcianise. Solo pochi mesi fa aveva provato a farla finita ingerendo acido muriatico. Anche in quell’occasione i genitori prima ed i medici poi erano riusciti a salvarle la vita. Oggi ha tentato di nuovo l’insano gesto ed ora si trova in coma. Si prega perché le sue condizioni migliorino.

Articoli correlati

Back to top button