Cronaca

Marzano Appio, geometra arrestato: è accusato di violenza sessuale su una bambina

Geometra arrestato a Marzano Appio: avrebbe violentato una bambina | La vittima è una bambina originaria della Romania

Shock a Marzano Appio dove un geometra è stato arrestato con l’accusa di aver violentato una bambina. Il 68enne A.R. era destinatario di un ordine di carcerazione eseguito dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca a seguito di una sentenza di condanna a 4 anni e 2 mesi di reclusione poiché ritenuto responsabile di abusi sessuali su minori come riportato da CasertaNews.

Geometra arrestato a Marzano Appio: avrebbe violentato una bambina

La vittima, una bambina originaria della Romania, avrebbe raccontato: “Mi ha fatto una cosa brutta. Mentre guardavo i cartoni animati si è abbassato i pantaloni e mi ha chiesto di toccarlo lì”. Da questo racconto sono partite le indagini. All’epoca dei fatti (dicembre 2016) la bambina aveva appena 4 anni. L’episodio contestato si sarebbe verificato nel periodo natalizio presso il domicilio del professionista.

La vicenda

La madre della piccola l’aveva portata con sé, dato che lavorava presso l’abitazione del geometra dove effettuava le pulizie. Mentre svolgeva le mansioni domestiche la piccola era dinanzi alla televisione a vedere i cartoni animati. Il geometra 68enne era poco distante quando si avvicinò alla bimba e fece le sue malsane richieste che ebbero purtroppo esito positivo.

Sopraggiunse il padre della piccola che terminato in anticipo un lavoro si recò presso l’abitazione dell’uomo per portare con sé sua figlia che poteva essere di intralcio nello svolgimento del lavoro della madre.

Articoli correlati

Back to top button