Senza categoria

Vende mascherine ad una farmacista di Reggio Emilia ma non le consegna, denunciato imprenditore casertano

Ha venduto delle mascherine ad una farmacista di Reggio Emilia ma non le ha mai consegnate. Denunciato per truffa un 41enne casertano, titolare di un’azienda. La vittima aveva ordinato 1000 mascherine chirurgiche e 550Ffp3” senza mai riceverle.

Truffa delle mascherine: denunciato 41enne casertano

La farmacista reggiana, dopo aver finito le scorte del suo negozio, si era rivolta all’azienda casertana per rifornirsi del materiale mancante. Dopo essersi accordata via mail e per telefono con il titolare della ditta ha effettuato il bonifico pattuito di 600 euro. Passano i giorni ma delle mascherine nemmeno l’ombra. A quel punto, la donna, che nel corso dei mesi ha più volte richiamato il fornitore per protestare, ricevendo in risposta solo scuse per giustificare il ritardo, ha deciso di rinunciare all’acquisto, chiedendo quindi lo storno del bonifico effettuato.

Anche in questo caso, nonostante le rassicurazioni dell’imprenditore campano, i soldi versati non sono stati restituiti. La farmacista ha quindi realizzato di essere stata vittima di un raggiro e ha denunciato l’accaduto ai carabinieri. I militari hanno rintracciato l’uomo, risultato amministratore unico della ditta incriminata, e lo hanno denunciato per truffa.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button