Cronaca

Minaccia di morte la moglie, la misura cautelare arriva mentre la donna è presidente di seggio

L'uomo aveva cercato di mandare via diverse volte la donna

Un uomo ha minacciato di morte la moglie ripetutamente. Oggi, 25 settembre, mentre la donna è impegnata a ricoprire il ruolo di presidente di seggio, arriva la misura cautelare.

Minaccia di morte la moglie, la misura cautelare arriva oggi

Se ti trovo a casa ti ammazzo”. È questa una delle tante minacce rivolte da un uomo di Roccamonfina alla moglie, originaria di Teano. La vicenda, partita nei mesi scorsi, si è concretizzata oggi proprio mentre la donna – difesa dall’avvocato Gabriele Gallo – è impegnata come presidente all’interno di un seggio elettorale.

I carabinieri della stazione di Roccamonfina hanno notificato una ordinanza cautelare a carico di un 50enne di Roccamonfina – nella vita operaio specializzato – con cui il giudice impone all’uomo l’allontanamento dalla casa coniugale e il divieto di avvicinamento alla donna. La decisione del giudice arriva dopo la denuncia della donna che scaturite da una lunga serie di messaggi offensivi e minacciosi ricevuti dal marito.  In qualche occasione l’uomo avrebbe anche buttato in mezza alla strada tutti i vestiti della donna con lo scopo di mandarla via di casa, ritenendola colpevole di un tradimento.

Articoli correlati

Back to top button