Cronaca

Mondragone: tra i contagi del focolaio di Coronavirus ci sono mamma e figlia di 10 mesi

Resta alta l’attenzione sul focolaio degli ex palazzi Ciro a Mondragone, dove si registrano ufficialmente quasi 50 contagiati da Coronavirus. Tra questi si registrano anche una giovane mamma di appena 30 anni e la sua piccola di 10 mesi, trasportate Secondo Policlinico di Napoli durante le proteste dei cittadini contro la zona rossa.

Coronavirus a Mondragone, positive mamma e figlia di 10 mesi

Secondo quanti riportato da Edizione Caserta, il trasporto in ambulanza sarebbe avvenuto proprio mentre sulla Domiziana andava in scena la protesta dei residenti. Il presidio mobile del 118 ha trasportato la donna e sua figlia dal Covid Hospital di Maddaloni al Secondo Policlinico di Napoli.

Entrambe sono risultate positive al Coronavirus nel corso del monitoraggio a tappeto messo in campo dall’Asl casertana nella zona rossa degli ex Palazzi Cirio. Le loro condizioni non sarebbero gravi, però manifesterebbero i sintomi del Covid-19 e per scopi precauzionali i medici hanno optato per il loro ricovero in ospedale. Sono tra i pochi contagiati del focolaio ad aver avuto bisogno dell’ospedalizzazione.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button