Cronaca

Mondragone, accusata di oltraggio a pubblico ufficiale: assolta

Una mamma di Mondragone accusata di oltraggio a pubblico ufficiale ai danni di una vigilessa è stata assolta 

Una mamma di Mondragone accusata di oltraggio a pubblico ufficiale ai danni di una vigilessa è stata assolta con formula piena a fronte di una richiesta di condanna della Pubblica Accusa ad un anno di reclusione.

Mondragone, assolta dall’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale

Una storia accaduta tre anni fa ad una mamma di un bambino diversamente abile, P.E, accusata di aver oltraggiato la vigilessa R.D.N. di Mondragone. La donna era stata multata a seguito di uno scatto fotografico che ritraeva la vigilessa mentre chiacchierava con un’automobilista in divieto di sosta. Tra le due donne ne nacque un alterco che portò il casco bianco a colpire al braccio sinistro la mamma nel tentativo di impossessarsi del telefonino e cancellare la foto.

Articoli correlati

Back to top button