Cronaca

Paura a Mondragone per tre ragazzi in balìa del mare agitato: li salva la Guardia Costiera

Tre ragazzi salvati in mare a Mondragone dalla Guardia Costiera. I tre giovani erano rimasti in balìa delle onde

Tre ragazzi sono stati salvati in mare Mondragone dove i bagnanti in difficoltà per il mare mosso sono stati assistiti e salvati dalla Guardia Costiera nelle acque del lungomare Camillo Federico. I tre, tutti minorenni, si erano tuffati, senza curarsi delle condizioni proibitive del mare, e non riuscivano a ritornare a riva a causa della forte risacca.

Mondragone, tre ragazzi salvati in mare

Gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo di Mondragone, impegnati nelle attività di pattugliamento lungo il litorale, notavano i malcapitati ed allertavano prontamente il mezzo nautico in servizio in zona, il battello pneumatico GC B63, che è intervenuto.

L’intervento

L’intervento si aggiunge alle numerose attività effettuate nell’ambito dell’operazione “mare sicuro”, diretta in ambito Regionale dalla Direzione Marittima della Campania, che schiera quotidianamente, lungo le coste e sulle spiagge, uomini donne e mezzi del Corpo a salvaguardia della incolumità di diportisti e bagnanti ed a garanzia di una ordinata e corretta fruizione di spiagge e mare.

Articoli correlati

Back to top button