Cronaca

Mondragone, beccato a spacciare in strada: 30enne bloccato dai Carabinieri

I militari dell'Arma erano impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio

Beccato dai Carabinieri a spacciare in strada, in via Pascoli, nei pressi di palazzi Cirio. Arrestato un 30enne di Mondragone con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Spaccio di droga a Mondragone: arrestato 30enne del posto

I militari dell’Arma erano impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio che da qualche tempo, immediatamente dopo la fine del lockdown, è ripreso in maniera massiccia nella città del litorale. La loro attenzione si è soffermata sul trentenne e dopo una breve osservazione si è deciso per l’intervento ed il controllo.

La perquisizione

Nel corso della successiva perquisizione personale e a casa del giovane fermato, i carabinieri hanno rinvenuto nella sua disponibilità oltre 100 grammi di hashish e circa 24 grammi di marijuana oltre ad un bilancino di precisione, materiale vario da usare per il confezionamento delle dosi e la somma in contanti di sessanta euro, probabilmente il provento dell’attività di spaccio.

Il sequestro

Il denaro e gli stupefacenti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro mentre il giovane, come detto, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, a disposizione dall’autorità giudiziaria che dovrà decidere i futuri provvedimenti da adottare nei suoi confronti.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button