Cronaca

Mondragone, spara e uccide il fratello dopo un litigio: arrestato 52enne

Una lite familiare è sfociata in tragedia nella tarda serata di ieri in località Pineta Prisconte, alla periferia di Mondragone: un uomo di 52 anni, ora arrestato, spara e uccide il fratello dopo un litigio. Un uomo di 49 anni, residente nella stessa città, è stato ucciso a colpi di pistola.

Mondragone, spara e uccide il fratello dopo un litigio: arrestato 52enne

L’omicida sarebbe il fratello maggiore della vittima, un uomo di 52 anni che si era reso irreperibile a seguito del delitto avvenuto al culmine di una lite familiare che è durata per tutta la giornata. La vittima invece aveva 49 anni ed è stato trovato privo di vita con diverse ferite da arma da fuoco. Ancora ignoto il movente.

Dopo le ricerche, i carabinieri sono riusciti a bloccare il killer ed arrestarlo. Al momento sono ancora in corso di accertamento le indagini per ricostruire quanto avvenuto: si cerca anche l’arma del delitto.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio